Bimba priva di sensi nella piscina di Bomporto, rianimata e portata in ospedale

La piccola era riversa nella piscina dei bambini: fondamentale la prontezza dei bagnini, che hanno attivato le procedure di rianimazione in attesa del 118. Sul posto i Carabinieri

Un viavai di sirene ha contraddistinto la mattinata di oggi alla piscina comunale Darsena di Bomporto. Intorno alle 11, infatti, i bagnini si sono accorti dalla presenza di una bimba che galleggiava riversa e priva di sensi nella vasca riservata ai più piccoli. La bimba è stata immediatamente estratta dalla piscina e il personale dell'impianto ha avviato con perizia le manovre di rianimazione, che sono poi state portate a termine con successo dal personale medico e sanitario del 118, intervenuto con ambulanza e automedica.

La piccola - di 4 anni di età - è stata quindi trasportata in ambulanza fino al Policlinico di Modena, specializzato per le emergenze pediatriche, e ora si trova in osservazione. Dopo gli accertamenti medici è stata dichiarata fuori pericolo e trattenuta ricoverata in Pediatria per precauzione.

La bimba si trovava presso la struttura di Bomporto insieme ad altri piccoli amici del centro estivo. Sulla vicenda stanno facendo luce i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

Torna su
ModenaToday è in caricamento