Via Fabrizi: in manette un altro spacciatore della banda dei viali

Arrestato dalla Municipale dietro il teatro Storchi un 20enne tunisino: distaccatosi dal suo gruppetto in viale Nicola Fabrizi, si stava accingendo a rifornire di eroina un cliente in via Tabboni quando è stato bloccato dagli operatori

Viale Nicola Fabrizi

Ennesimo colpo inferto dalla Polizia municipale di Modena alla banda dei viali alle porte del centro storico. Arrestato un giovane spacciatore G.B.ventenne tunisino con precedenti per furto aggravato e invasione di edificio privato. Sequestrata 25 grammi di marijuana e due grammi di eroina.

INDAGINI - Martedì pomeriggio, gli agenti in abiti borghese del nucleo problematiche del territorio della Municipale hanno portato a termine un servizio finalizzato alla repressione del fenomeno dello spaccio di droga lungo i viali cittadini. Particolare attenzione è stata rivolta all’area verde dietro in teatro Storchi, dove un gruppo di stranieri nord africani è solito ritrovarsi per svolgere attività illecite. A finire questa volta nella rete degli investigatori di via Galilei è stato un componente della banda dei viali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA CATTURA - Alcuni agenti si sono appostati al centro del parco Pertini, per seguire i movimenti della banda che in quel momento si trovava nell’area giochi, utilizzata come base per lo spaccio. L’attesa non è durata molto: G. B. distaccatosi dal resto del gruppo, ha attraversato via Fabrizi per raggiungere un cliente in via Tabboni, per rifornirlo di eroina. A quel punto è scattato il blitz degli agenti che, oltre a fermare lo spacciatore, hanno fermato, anche gli altri componenti della banda. Tutti sottoposti ad accertamenti sono poi stati allontanati dal parco. Lo spacciatore è stato invece tratto in arresto, addosso gli hanno trovato 200 euro in piccolo taglio cifra proveniente dell’attività illecita oltre a 25 grammi di marijuana, minuziosamente confezionata per la vendita. Il cliente, un italiano proveniente dalla provincia di Mantova è stato deferito alla Prefettura di Modena quale assuntore di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Ritrova una busta con 1.150 euro e la consegna ai vigili, era l'incasso di un commerciante

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

Torna su
ModenaToday è in caricamento