Bimba "caduta" in casa, genitori indagati per maltrattamenti in famiglia aggravati

Nei confronti del padre di 34 anni e della madre di 28, il sostituto procuratore Maria Angela Sighicelli sta valutando la possibilità di trasformare l'ipotesi di reato in omicidio volontario o preterintenzionale

Maltrattamenti in famiglia aggravati dalla morte del congiunto. Per questo motivo sono indagati i genitori di Bisma Ilyas Tubassam, la bimba pachistana di due anni morta ieri l'altra sera al Policlinico di Modena dove era ricoverata dal 6 aprile in seguito alle gravissime ferite subite nell'abitazione di Concordia sulla Secchia. Nei confronti del padre di 34 anni e della madre di 28, attualmente incinta, il sostituto procuratore di Modena Maria Angela Sighicelli sta valutando anche la possibilità di trasformare l'ipotesi di reato in omicidio volontario o preterintenzionale. Per i due coniugi è previsto un nuovo interrogatorio: entrambi hanno sempre sostenuto, nel corso delle indagini della squadra Mobile, che la piccola fosse scivolata due volte nel bagno di casa, ma secondo gli inquirenti i traumi subiti alla testa e agli organi interni non sarebbero compatibili con questa dinamica.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tratta delle prostitute nigeriane fino a Modena. La storia di donne che sfruttano donne

  • Cronaca

    La nuova vettura targata UniMoRe della MMR per la Formula Student 2017

  • Cronaca

    Nigeriano fermato al parco XXII Aprile per detenzione di marjuana

  • Cronaca

    Case popolari. Nuovi criteri per canoni e permanenza

I più letti della settimana

  • Scontro e cappottamento in viale Muratori

  • La Miss Nonna 2017 con il sorriso più bello è di Formigine

  • Cerca di violentare la sua ex e la massacra, arrestato dopo la fuga in Riviera

  • A fuoco la cucina della pizzeria, dipendenti intossicati

  • Scivola dalla cascata del Doccione. Gravi condizioni del Castelfranchese

  • Scopre i ladri in casa, la Polizia li insegue e ne arresta uno al Parco XXII Aprile

Torna su
ModenaToday è in caricamento