Bimba pakistana morta: madre indagata per omicidio volontario

Nuova svolta nelle indagini: la madre, Sobia Rubina, 28 anni, è stata indagata per omicidio volontario. Domani interrogatorio anche per il padre, indagato per lesioni gravissime

Nuova svolta nelle indagini sul caso di Bisma, la bimba di due anni e mezzo morta mercoledì sera al Policlinico per i gravissimi traumi subiti in casa a Concordia sulla Secchia: la madre, Sobia Rubina, 28 anni, è stata indagata per omicidio volontario.

La donna, attualmente incinta, era indagata per lesioni gravissime prima che la piccola perdesse la vita, accusa ipotizzata dal sostituto procuratore di Modena Maria Angela Sighicelli anche nei confronti del marito di 34 anni, Muhammad Ilyas Tubassam. Questi, come la moglie, ha sempre sostenuto che la bimba fosse scivolata addirittura due volte in bagno.

Era stato l'uomo a portarla al Pronto Soccorso di Mirandola dopo averla trovata in condizioni critiche in casa. Le indagini della squadra Mobile puntano a stabilire l'orario in cui Bisma ha subito le lesioni e se questo sia stato precedente il ritorno a casa dal lavoro del padre. Domani i due genitori saranno interrogati dal magistrato titolare dell'inchiesta.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Furto del Guercino, arrestato a Modena il ricettatore. Abitava dietro la chiesa

    • Politica

      Nessuna trivella attiva nell'area Fantozza: "Non c'è correlazione con le scosse"

    • Politica

      Sala slot a Palazzo Europa? Sarebbe irregolare, ma mancano i decreti attuativi

    • Cronaca

      Lite per un paio di scarpe, uno straniero e un vigile finiscono al Pronto Soccorso

    I più letti della settimana

    • Ricostruita la scorribanda in bus dei vandali a Carpi, tre giovanissimi arrestati

    • Terremoti, due scosse di magnitudo MI 3.1 e 3.2 nella Bassa

    • Frontale fra auto e camion, sei feriti estratti dai veicoli nei fossi

    • Fuga dai Carabinieri e schianto, arrestata una banda di truffatori

    • Scippata e gettata a terra davanti al supermercato La Rotonda

    • Confermato il fermo per i vandali di Carpi. Le famiglie: "Chiediamo scusa"

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento