Evadono dai domiciliari, marito e moglie trovati a Bomporto dopo un mese di ricerche

Erano stati arrestati per detenzione a fine di spaccio di droga. I due coniugi di nazionalità marocchina vengono condannati ai domiciliari ed evadono. Trovati ieri in stazione degli autobus a Bomporto

Sono stati arrestati ieri due coniugi di nazionalità marocchina, lei 22enne e lui 30enne, entrambi per evasione da detenzione domiciliare. Infatti, i due soggetti erano stati arrestati nel Marzo di quest'anno per detenzione a fine di spaccio di 18 grammi di cocaina e 41 grammi di hashish, inoltre erano stati trovati in possesso di 430 euro e di 4 biciclette, di cui sicuraente due riconosciute come rubate. Per via di questi reati erano stati a recarsi in stazione di Bomporto ogni giorno per obbligo di firma, tuttavia non hanno ottemperato a questo dovere. 

Per tale motivo era stata emessa un'ordinanza di domiciliari a Bomporto per entrambi i coniugi, i quali però fanno sparire le proprie tracce. Inizia per i Carabinieri una ricerca dei soggetti sul territorio, finché la donna non viene rintracciata a Formigine in flagranza di reato in un Bed & Breakfast. E' così arrestata per evasione e condannata a nuovi domiliari presso la casa della madre di lei a Nonantola. 

Tuttavia, la donna scompare nuovamente, venendo meno ancora all'obbligo dei domiciliari. Nella giornata di ieri è stata riconosciuta da un militare libero presso la stazione degli autobus di Bomporto, insieme al partner. Una volta chiamati i Carabinieri di Nonantola, che già da tempo seguivano il caso in questione, hanno fermato la donna, mentre lui ha tentato la fuga, ma è stato fermato poco dopo. Ora i due coniugi sono stati portati nello stesso carcere ma in due celle separate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento