Piovono calcinacci dal cavalcavia della Tangenziale, subito i lavori

Nel pomeriggio il distacco di materiale dal manifatto di via Finzi ha costretto ad intervenire i Vigili del Fuoco. Strada chiusa al traffico dalla Municipale. Si tratterebbe di un'erosione superficiale, lavori immediati

Nel primo pomeriggio di oggi si pè verificato un piccolo crollo in via Finzi, nel tratto che passa sotto al cavalcavia della Tangenziale. Il distacco di materiale dal ponte ha infatti creato allarme e costretto i Vigili del Fuoco ad un intervento immediato. Per permettere il sopralluogo è stata chiusa al traffico via Finzi, mentre la circolazione lungo la Tangenziale è regolare.

Sono stati gli agenti della Polizia Stradale, che per un caso fortuito stavano svolgendo un posto di blocco in quel punto, a notare i calcinacci e richiedere l'intervento dei pompieri. Da un primo "bollettino", la caduta riguarderebbe l'intonaco copriferro del manufatto, mentre non si avrebbero danni strutturali. Lo ha spiegato Nabil El Ahmadiè -  dirigente del Settore Lavori pubblici del Comune intervenuto sul posto insieme all'Assessore Gabriele Giacobazzi - che ha anticipato la necessità di immediati lavori al cavalcavia, che comporteranno anche un restringimento delle corsie della Tangenziale.

Gli interventi di ripristino sono in programma già nella giornata di venerdì 5 maggio per una durata stimata in 15 giorni e consisteranno nella scarifica del cemento ammalorato e nel ripristino dello stesso, una volta effettuato il trattamento antiruggine del ferro dell’armatura del cavalcavia. Dalle ore 9 di domani, tra le uscite 7 e 8 della tangenziale, la circolazione sarà quindi possibile su una sola carreggiata in entrambi i sensi di marcia, per consentire il ripristino dei pluviali di scolo delle acque meteoriche. In via Finzi il traffico rimarrà scorrevole con una semplice riduzione della carreggiata stradale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

  • Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento