Concordia: lavori per la messa in sicurezza del campanile di Fossa

Le scosse hanno lesionato il campanile in più punti provocando gravi fratture sia in verticale che in orizzontale costringendo ad isolare l'area attorno alla struttura

Il campanile di Fossa di Concordia

Sono partiti il 2 agosto i lavori di messa in sicurezza del campanile di Fossa gravemente danneggiato dai terremoti del 20 e 29 maggio scorso. Lo ha reso noto l'Amministrazione Comunale di Concordia sulla Secchia. Le scosse hanno lesionato il fusto del campanile a più livelli provocando gravi fratture sia in verticale che in orizzontale costringendo a scopo precauzionale ad isolare l’area attorno alla struttura rendendola inaccessibile al traffico. Tuttavia le fessure non hanno messo in crisi la stabilità del campanile e la guglia non ha subito danni, rendendo così possibile evitare l’abbattimento e procedere con la messa in sicurezza dello storico campanile. Il progetto tecnico è stato redatto dalla Curia di Carpi, proprietaria dell’immobile, e i lavori prevedono la cerchiatura del fusto con fasce metalliche che saranno opportunamente legate tra di loro. L’intervento di messa in sicurezza è eseguito dal reggimento genio ferrovieri dell’Esercito di stanza a Castelmaggiore con una previsione di circa 15 giorni di lavoro. Una volta garantita la stabilità del campanile sarà possibile riaprire il traffico in via Martiri della Libertà.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di angelo
    angelo

    Vabbe' il campanile di Fossa, ma quello del capoluogo e' finito nel dimenticatoio? Causa sua parecchie famiglie sono fuori casa anche se gli appartamenti sono agibili... E sono già passati 2 mesi e mezzo....

Notizie di oggi

  • Economia

    Niente più lavoro dopo le feste, operai lasciati a casa via mail

  • Cronaca

    Furti in abitazione, banda messa in fuga a Colombaro. Recuperata auto e refurtiva

  • Cronaca

    Municipale, più interventi e meno multe. A quelle ci pensa l'autovelox

  • Cronaca

    Ancora rapine nei negozi, mille euro di bottino da Dog&Company

I più letti della settimana

  • Tamponamento fra due camion a Modena Sud, muore un autista

  • Mistero sul cadavere di un bimbo arrivato in ambulanza al Policlinico. Indaga la Procura

  • Si fingono rifugiati e non pagano il biglietto del bus, poi l'aggressione ai poliziotti

  • Auto si cappotta in viale Barozzi, ferita la donna al volante

  • Straniero ubriaco danneggia gli arredi urbani, tre vigili in ospedale

  • Furti al centro commerciale con una borsa schermata, due arresti

Torna su
ModenaToday è in caricamento