Anziano a digiuno da giorni, la spesa arriva con i Carabinieri

Iniziativa lodevole dei militari, che sono andati in prima persona al supermercato per rifornire l'uomo in difficoltà, attivando poi i Servizi Sociali

Questa mattina, verso le ore 9.00, i Carabinieri di Sassuolo hanno ricevuto la telefonata di un 83enne residente in città, vedovo, pensionato, che chiedeva aiuto poiché, per il suo stato di indigenza, da alcuni giorni non stava mangiando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non potendo gli altri parenti prestargli immediata assistenza, i Carabinieri della Stazione si sono portati presso l’abitazione e, constatato il suo stato grave di difficoltà, di propria iniziativa si sono recati al supermercato per acquistargli generi alimentari di prima necessità, attivando successivamente i servizi sociali del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • LE FOTO | Modena, posti di blocco ad est e ovest della città "fantasma"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

Torna su
ModenaToday è in caricamento