Carpi, ancora tre bambini contagiati dalla scabbia

Informati gli istituti scolastici e le famiglie dei compagni di classe

Tre casi di scabbia sono stati segnalati nei giorni scorsi al Dipartimento di Sanità pubblica dell'Azienda USL di Modena. I casi riguardano minori, di cui due appartenenti allo stesso nucleo famigliare, residenti a Carpi. Sebbene la trasmissione nelle comunità scolastiche è da considerarsi un evento molto raro, la Pediatria di Comunità ha provveduto a informare gli istituti scolastici frequentati dai minori e le famiglie dei compagni di classe.

La scabbia è una malattia provocata da un parassita, un acaro (Sarcoptes scabiei) invisibile a occhio nudo; colpisce persone appartenenti a tutti gli strati sociali, senza distinzione di età, sesso o condizione di igiene personale. Pur risultando particolarmente fastidiosa, la cura è di relativa semplicità e si effettua con il solo uso di prodotti da applicare sulla cute.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento