Formigine, segnalato un caso di morbillo in un bambino

L’Azienda USL ha già contattato le famiglie della scuola frequentata dal piccolo malato, proponendo di anticipare la seconda dose di vaccino per scongiurare i rischi

È stato segnalato alla Pediatria di Comunità di Sassuolo un caso di morbillo a carico di un alunno che ha frequentato un istituto scolastico di Formigine. Come da prassi la Pediatria di Comunità dell’Azienda USL di Modena ha preso immediatamente contatto con la scuola e con le famiglie dei bambini per proporre, a titolo cautelativo, la possibilità di vaccinazione per chi non l’avesse ancora effettuata o di anticipo della seconda dose vaccinale.  

Il morbillo è una malattia virale altamente contagiosa la cui trasmissione avviene per via aerea attraverso il contatto diretto o indiretto con le secrezioni catarrali di una persona ammalata. I sintomi compaiono 10-12 giorni dopo l’infezione ed includono: febbre alta, naso che cola, occhi rossi, tosse insistente, fugace comparsa di piccole macchie biancastre in bocca e gola arrossata. Poco dopo compare un’eruzione esantematica cutanea maculo papulosa che si sviluppa inizialmente al viso e sulla parte superiore del collo e poi si espande verso i piedi.

La contagiosità si estende da due giorni prima della comparsa dei primi sintomi catarrali a cinque giorni dopo la comparsa dell’esantema. Non esiste alcun trattamento antivirale specifico per il morbillo e la vaccinazione è l’unico metodo accertato per prevenire la malattia. Il calendario prevede due dosi che vengono abitualmente somministrate al 13°-15° mese ed al 6° anno di vita. La prima dose conferisce protezione in un elevatissimo numero di soggetti; la seconda  ha lo scopo di ottenere la risposta nel circa 4-5% dei bambini che non rispondono alla prima dose.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Arresto cardiaco, da Medolla una nuova tecnologia “salvavita”

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

Torna su
ModenaToday è in caricamento