Scippo in via Emilia Centro, rapinatore inseguito e bloccato dai cittadini. Un ferito

Un nordaficano che ha cercaro di rubare il telefono ad una ragazza è stato braccato dai testimoni fino all'arrivo dei carabinieri. Un 54enne milanese che ha preso l'iniziativa per primo è rimasto ferito ad un piede

Erano passate da poco le 22 di ieri quando nel cuore della città, in via Emilia Centro non lontano da Corso Duomo, è andato in scena un tentativo di scippo. Un giovane straniero ha cercato di afferrare uno smartphone ad una ragazza chestava passando in bicicletta: la giovane ha opposto resistenza ed è riuscita a mantenere salda la presa sul telefono, poi è fuggita comprensibilmente spaventata.

Il tutto è andato in scena sotto gli occhi di diversi testimoni, i quali hanno subito allertato le forze dell'ordine. Uno degli spettatori, tuttavia, ha deciso di agire in prima persona per evitare che il malvivente si allontanasse. Un 54enne di Milano che si trovava di passaggio a Modena non ha perso tempo e ha tentato di bloccare lo straniero. 

Rispetto a quanto riportato questa mattina in prima battuta, alcuni cittadini hanno riferito una ricostruzione leggermente differente rispetto a quella fornita dall'Arma. Il cittadino milanese avrebbe infatti riportato una lesione al piede nel tentativo di inseguire il malvivente, ma non sarebbe stato lui a bloccarlo.

Altri testimoni lo avrebbero poi rincorso a lungo per le vie del centro fino a bloccarlo e i Carabinieri del Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Modena sarebbero poi intervenuti nella zona di via Taglio per arrestare il tunisino.

Il 54enne si è lesionato il tendine d'Achille ed è stato poi trasportato in ospedale da un'ambulanza del 118. La prognosi è stata di ben 40 giorni, ma il milanese si è fatto dimettere appena possibile ed è rientrato nel capoluogo lombardo per la convalescenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scippatore è stato tratto in arresto e condotto in cella di sicurezza a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. I militari hanno rivolto un appello affinchè la giovane vittima - che non è stata ancora identificata - si presenti in caserma per denunciare lo scippo  e poter fornire la propria ricostruzione della vicenda.

VIDEO | Il "grazie" dei Carabinieri al cittadino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Coronavirus, 13 nuovi positivi asintomatici in Regione. Undici i decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento