Concordia: ricettacolo di spacciatori e pregiudicati, chiuso l'"Afro Bar"

Una settimana di sospensione della licenza per un locale pubblico considerato dai cittadini come ricettacolo di compagnie poco raccomandabili portatrici di disturbo nella zona

Intervento dei Carabinieri

Un ricettacolo di spacciatori e pregiudicati. Così è stato indicato dai cittadini ai Carabinieri di Concordia l'"Afro Bar" di via Martiri della Libertà che è stato chiuso oggi per una settimana ai sensi dell'articolo 100 del Tulps, sospensione dell'autorizzazione alla somministrazione di bevande e alimenti.

Il provvedimento è stato chiesto e ottenuto dai militari dell'Arma per gli innumerevoli controlli (quattro nel mese di settembre) eseguiti presso l'esercizio, segnalato dai cittadini e considerato un ricettacolo di spacciatori e pregiudicati, assidui frequentatori del bar. Numerosi  sono stati anche i soggetti trovati in stato di ebbrezza alcolica all’interno ed all’esterno del locale.

"La misura adottata dall'Arma - recita una nota dei Carabinieri - è uno strumento che deve far intendere ai gestori la necessità di maggiore attenzione alle esigenze della cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento