Doveva essere ai domiciliari ma viene trovato in motocicletta senza casco e patente

Era stato condannato ai domiciliari a Castelfranco per detenzione a fine di spaccio di droga, eppure i Carabinieri lo trovano su una motocicletta senza casco e patente

Era stato incarcerato ai domiciliari per detenzione di droga a fine di spaccio il 35enne di nazionalità marocchina che dalla provincia di Ferrara era statao trasferito a Castelfranco. Tuttavia, durante controlli ordinari alla circolazione da parte di una pattuglia dei Carabinieri, erano stati fermati due stranieri a bordo di un vecchio ciclomotore nella zona di Castelfranco, e le Forze dell'Ordine hanno riconosciuto in uno dei due soggetti l'arrestato. 

I soggetti circolavano senza casco e senza patente, così i Carabinieri hanno proceduto al riconoscimento in caserma. Riscontrando che uno dei due era lo stesso condannato ai domiciliari si è proceduto ad una nuova condanna. Nella giornata di ieri il marocchino è stato incarcerato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento