Consegnato a Montegallo il materiale raccolto dai volontari sassolesi

I Vos di Sassuolo hanno portato nel comune terremotato "gemellato" con l'Emilia le donazioni raccolte da fine agosto sul territorio

I Volontari della Sicurezza, guidati come sempre da Anselmo Torelli ed accompagnati dal Vicesindaco di Sassuolo Maria Savigni, hanno consegnato ieri a Montegallo il materiale raccolto a favore delle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso fine agosto. I Vos si sono recati al centro polifunzionale di Balzo, che ospita una scuola primaria, la farmacia, la chiesa, la sede del corpo forestale ed il medico di base, per consegnare alla scuola primaria tre lavagne Lim.

L’acquisto è stato effettuato grazie alle donazioni di Labo – Cer di Fiorano, Edilbondi di Sassuolo, Avis di Casalgrande, Polisportiva di Casalgrande, Caritas di S.Antonino ed “Amici di Fumane”, in provincia di Verona, conosciuti in occasione del sisma che ha colpito l’area nord della nostra provincia, oltre a numerosi privati cittadini.

Oltre alle lavagne, i Vos consegneranno una bicicletta donata da Laura Montorsi. Un ringraziamento, da parte dei Vos e dell’Amministrazione comunale, a Pas Sassuolo e Caritas di S.Antonino che hanno messo a disposizione i furgoni per il trasporto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento