Immigrazione irregolare, sei espulsioni dopo i controlli in città

Ancora controlli straordinari in città su disposizione del Questore. Una cinquantina gli stranieri controllati da Polizia, Carabinieri e Municipale

Si sono svolti nella giornata di ieri i nuovi controlli disposti con ordinanza dal Questore e finalizzati contrasto all’immigrazione clandestina in città. Si tratta di pattugliamenti che vedono operare insieme tutte le forze dell'ordine – Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Municipale – che da ormai un paio di mesi si svolgono con cadenza regolare, dopo le nuove indicazioni giunte dal Ministro Minniti.

Gli agenti si sono concentrati in diverse aree cittadine: via Poletti, la Stazione ferroviaria, la Stazione autocorriere, Parco XXII Aprile, i Giardini Ducali, parco Novi Sad, Parco Pertini ed altre zone ritenute sensibili, sia per la presenza massiccia di cittadini stranieri, sia perchè da tempo al centro dello spaccio di stupefacenti e di altri episodi di microcriminalità e degrado.

Al termine delle attività di ieri sono stati identificati 53 stranieri, controllati tre esercizi commerciali. Tra questi soggetti sono sei quelli che hanno fatto emergere cirregolarità sul fronte delle norme sull'immigrazione: tre persone sono state oggetto di espulsione dal territorio nazionale, due colpite da Ordine di allontanamento del Questore ed infine un cittadino tunisino clandestino è stato fermato per il rimpatrio coatto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Complimenti a tutti grazie

Notizie di oggi

  • Economia

    Al lavoro anche il 1° Maggio, protesta alla Giorgio Armani Operations

  • Cronaca

    Appartamento occupato da clandestini, terzo sgombero in cinque giorni

  • Cronaca

    Teschio di capra davanti a casa degli attivisiti di Libera, indaga l'Arma

  • Dalla Rete

    E' nata Lavinia, pioggia di auguri sul web per nonno Vasco

I più letti della settimana

  • Terremoti, due scosse di magnitudo MI 3.1 e 3.2 nella Bassa

  • Scippata e gettata a terra davanti al supermercato La Rotonda

  • Importante sequestro di cocaina, tre giovani arrestati dopo la fuga in via Emilia

  • Confermato il fermo per i vandali di Carpi. Le famiglie: "Chiediamo scusa"

  • Scontro tra mezzi pesanti, ancora un morto in Autosole

  • Una scoperta rivoluzionaria nel mondo delle Neuroscienze arriva da UniMoRe

Torna su
ModenaToday è in caricamento