Dogana di Campogalliano, controlli e sanzioni per i camionisti

Nuove verifiche sui mezzi in transito sul territorio da parte della Polizia Municipale Terre d'Argine, che ha rilevato ancora una volta violazioni sui turni di riposo dei conducenti di mezzi pesanti e problemi ai veicoli stessi

Nei giorni scorsi la Polizia Municipale dell’Unione delle Terre d’Argine nel territorio di Campogalliano ha visto uomini e donne del Corpo impegnati in numerosi controlli: in particolare sono proseguiti i consueti controlli ai veicoli pesanti diretti in Dogana assieme al Ministero dell'Interno: 13 veicoli stranieri sono stati controllati rilevando in totale 6 violazioni dei tempi di guida e riposo e 8 violazioni per inefficienza dei veicoli. 

Uno dei Tir è stato sospeso dalla circolazione per gravi problemi al sistema frenante. È stato poi sanzionato un uomo che faceva il bagno ai laghi Curiel (dove vige il divieto di balneazione) e infine tre multe sono state date dalla Polizia Municipale ad altrettante persone che lasciavano vagare i cani senza guinzaglio (due dei cani erano di razza tipo pitbull).

Le attività della Polizia municipale delle Terre d’Argine sono proseguite anche egli ultimi giorni, in particolare nel territorio di Carpi, dove sono stati sequestrati quattro veicoli perché privi di assicurazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato 19 durante un normale servizio di polizia stradale in via Giovanni XXIII è stato fermato anche un automobilista ubriaco: il guidatore, un trentenne piemontese, era su un veicolo Fiat Bravo e già dai primi accertamenti appariva in stato di ebbrezza. Lo stesso veniva sottoposto a verifica con l’etilometro dalla quale risultava un tasso alcolico nel sangue di oltre 1.80, valore questo di oltre tre volte superiore il limite consentito. La Polizia Municipale ha quindi immediatamente disposto il sequestro del mezzo ai fini della confisca e denunciato il conducente per guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente ai fini della sospensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • L'ex Commissario Venturi si ricrede: "Il lockdown totale è stato un errore"

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento