Notte di controlli nei parchi e sulle strade, 32 multe a Sassuolo

L'attività della Polizia Municipale ha permesso di pattugliare diverse aree verdi cittadine

Notte di controlli, quella tra venerdì 9 e sabato 10 agosto, per la Polizia Municipale di Sassuolo che ha svolto un turno notturno sia nei parchi, per prevenire e contrastare eventuali fenomeni criminali, che sulle strade cittadine. Dalle ore 21 alle 01 una pattuglia  dedicata al pronto intervento e 3 pattuglie dedicate al controllo parchi hanno monitorato il Parco delle Querce, Parco Arcobaleno, Parco dei Folletti, Parco Albero d'oro, Parco Rimembranza, Parco Ducale,  Parco Amico Parco Via Frati, Valle D'aosta, Parco Vicolo Lavatoio, Parco San Michele Parco Via dei Bersaglieri. In totale sono state controllate ed identificate 23 persone.  

A seguire, dalle ore 01 alle ore 03, sono stati effettuati controlli di Polizia Stradale utilizzando targa system ed il pre test dell’etilometro. In totale sono state riscontrate 32 violazioni oltre a tre mancate revisioni.  

“Una maggiore sicurezza – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – la si conquista anche e soprattutto attraverso la prevenzione che un’Amministrazione comunale ha il dovere di fare attraverso l’impegno della Polizia Municipale. Evitare lo spaccio, al buio delle siepi, malintenzionati che bivaccano nei parchi cittadini è importate tanto quanto evitare che, chi è ubriaco, si metta alla guida mettendo a rischio non solo la sua ma anche la vita di tutte quelle persone che hanno solamente la sfortuna di incrociare la sua vettura. Per questo, quello svolto questa notte, sarà solamente il primo di una lunga serie di controlli, notturni ed improvvisi, nei parchi e sulle strade della nostra città: il tempo in cui si permetteva tutto a tutti è finito e non dovrà più tornare”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

Torna su
ModenaToday è in caricamento