Blitz all'alba nei campi nomadi della città, scoperto un ricercato

Operazione in forze questa mattina nelle principali microaree alla periferia di Modena. Su cento persone controllate ben 60 avevano precedenti penali. Trovata l'auto con la quale la settimana scorsa era stato tentato un furto in via Pergolesi 

Anche questa mattina le forze dell'ordine hanno eseguito controlli massicci nelle microaree in cui risiedono la maggior parte delle famiglie di origine sinti e non solo. Polizia di Stato, Polizia Stradale e Polizia Municipale hanno impiegato molti uomini nella perquisizione delle aree più densamente abitate e in cui dimorano notoriamente persone con una fedina penale tutt'altro che impeccabile. Lo testimonia il fatto che su un totale di cento persone identificate, ben 60 sono risultate essere gravate da precedenti penali di diverso tipo, ma in particolare per reati predatori.

L'attività – nel solco di quelle che si svolgono con frequenza regolare – non ha rilevato particolari irregolarità. Diversamente dalle ultime operazioni non è infatti stata ritrovata merce provento di furto, nè evidenti violazioni delle norme igienico sanitarie. Tuttavia, la mattinata di controlli si è chiusa con una denuncia a piede libero per tentato furto.

Fra i 60 veicoli controlli nei vari campi, infatti, è stato ritrovata anche l'auto segnalata dai testimoni di un furto, avvenuto venerdì scorso in via Pergolesi a Modena. In quell'occasione due persone si erano impossessate della borsa di una donna, depositata sul sedile anteriore dell'auto. La fuga era stata piuttosto rocambolesca, con un testimone che aveva addirittura scagliato una bottiglia contro l'auto dei ladri, rompendo un finestrino. I malviventi avevano poi gettato la borsetta e il portafogli e avevano fatto perdere le loro tracce.

Targa e modello dell'auto corrispondono a quelli denunciati dai testimoni e il proprietario del mezzo è quindi stato deferito all'Autorità Giudiziaria, alla quale dovrà fornire una spiegazione convincente di quanto accaduto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ci vuole più severità

Notizie di oggi

  • Economia

    Badanti in nero e senza tutele, nei guai quattro agenzie per il lavoro

  • Economia

    Vertenza Edis, l'azienda non accetta trattative e il trasferimento è sempre più concreto

  • Politica

    Contributi per l'affitto, in arrivo i fondi regionali per sei comuni modenesi

  • Cronaca

    Deruba gli anziani ricoverati a Baggiovara, arrestata operatrice socio sanitaria

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga sempre in testa, Coop recupera online

  • Deruba gli anziani ricoverati a Baggiovara, arrestata operatrice socio sanitaria

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Travolta da un'auto dopo la messa, muore una bimba di 5 anni

  • Rubano cinque auto e fuggono ai posti di blocco, denunciati quattro minorenni

  • Venti nuovi Maestri del Lavori premiati in Municipio con il prestigioso riconoscimento

Torna su
ModenaToday è in caricamento