Retata al parco del Tricolore, sequestrata droga e fermati tre clandestini

Controllo Integrato del Territorio a Sassuolo: Polizia di Stato e Polizia Municipale impegnate contro spaccio di sostanze stupefacenti e immigrazione clandestina

Giornata di controlli a Sassuolo, dove Polizia di Stato e Municipale hanno unito le forze per pattugliare la città. Complessivamente sono state identificate 21 persone, di cui 5 stranieri, e controllati, anche con il sistema Mercurio, 153 veicoli.

Nel corso dei controlli presso il parco “Tricolore” - oggetto anche di numerose segnalazioni pervenute dai cittadini attraverso l’applicazione della Polizia di Stato “You Pol” - sono stati rintracciati tre cittadini marocchini, di età compresa tra i 25 e i 32 anni, sedicenti e clandestini, uno dei quali in possesso di una modica quantità di marijuana, motivo per il quale è stato alla Prefettura quale assuntore.

I tre stranieri, privi appunto di qualsiasi documento di riconoscimento, sono stati accompagnati presso il Commissariato per gli accertamenti dattiloscopici, dai quali sono emersi il loro stato di clandestinità ed una serie di precedenti penali. I tre sono stati denunciati per violazione delle norme in materia di immigrazione ed è stato loro notificato un provvedimento di espulsione del Questore.

Grazie al fiuto infallibile del cane Jago della Polizia di Stato sono stati recuperati un panetto di hashish del peso complessivo di 18,4 grammi, nascosto all’interno di un vaso da fiori nei pressi dell’ingresso del parco vicino ad una panchina, una dosi di marijuana e altri quattro involucri in cellophane termosaldato di cocaina per complessivi 2,6 grammi in un cespuglio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Lieve scossa di terremoto sull'Appennino modenese

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

Torna su
ModenaToday è in caricamento