Centro storico, corteo degli anarchici di Libera

Sabato pomeriggio di corteo in via Emilia Centro per manifestare contro lo sgombero del centro sociale Stella Nera avvenuto nelle scorse settimane in zona Fiera

Corteo del Libera (Foto Soranna)

È stato un pomeriggio di corteo per qualche decina di manifestanti a sostegno delle istanze promosse dal centro sociale anarchico Libera Officina di Modena: capitanati dallo storico esponente libertario Colbi, il gruppetto ha percorso le strade del centro storico per portare avanti la lotta per "gli spazi sociali autogestiti" e promuovere le iniziative de centro sociale e dell'Usi, il sindacato anarchico. Durante la manifestazione, il portavoce del movimento ha criticato aspramente il sindaco di Modena Giorgio Pighi per il recente sgombero del centro sociale in zona fiera: secondo Colbi, si tratta di una scelta del primo cittadino contro gli anarchici per tutte le lotte ambientaliste e lavorative che il centro sociale ha sostenuto in questi anni. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

Torna su
ModenaToday è in caricamento