Parco Amandola, salvati due criceti gettati in un cassonetto

Due criceti russi sono stati recuperati dai volontari del Centro Fauna

Due criceti russi abbandonati dentro una scatola in cassonetto vicino al parco Amendola a Modena sono stati salvati, martedì 24 febbraio, dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena avvertiti da alcuni passanti. Ora i due animaletti saranno affidati a una associazione modenese per una eventuale adozione.      

Come spiegano i volontari del Centro, molto probabilmente i criceti sono stati ricevuti come regalo durante le festività natalizie e abbandonati (reato punito dalla legge) quando i proprietari si sono resi conto dell'impegno che comporta accudirli quotidianamente. Episodi analoghi sono accaduti alcuni giorni fa in via Emilio Po sempre a Modena con protagonisti due coniglietti abbandonati in una gabbietta nella neve e a Carpi con il salvataggio di due cavie peruviane abbandonate ai bordi di una strada.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati. Casi anche a Sassuolo e Maranello

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento