Danneggia le auto in sosta e tira dritto, rintracciato e multato grazie alle telecamere

È successo poco dopo le 6 di oggi in via Nonantolana, rintracciato dalla Polizia municipale e sanzionato in mattinata: 303 euro di multa e 4 punti in meno sulla patente

Una manovra sbagliata e con la propria auto, alle 6 di questa mattina ha danneggiato due veicoli in sosta in via Nonantolana a Modena. Il conducente se ne è accorto, ma ha pensato bene di andarsene senza preoccuparsi dei danni arrecati. Un cittadino però lo ha visto e, pur senza saper indicare modello dell’auto e tantomeno la targa, ha segnalato la cosa alla Polizia municipale. Unico indizio: il colore grigio dell’auto fuggita.

Per gli operatori addetti alla videosorveglianza è stato sufficiente e, dopo una verifica delle immagini e una ricerca in città, ha consentito di individuare il proprietario del veicolo che ha ammesso la propria responsabilità ed è stato sanzionato per la violazione delle norme di comportamento in caso di incidente: 303 euro di multa e 4 punti in meno sulla patente.

Tutto è successo nell’arco della mattinata. Mentre una pattuglia si è recata sul posto per verificare i danni alle auto in sosta (ammaccature sul lato sinistro di due veicoli), in Sala operativa è iniziata la ricerca sulle immagini registrate nell’area che, in breve tempo, ha portato a individuare una Fiat Punto la quale, dopo una svolta in via Lancillotto, si è fermata temporaneamente a bordo strada, il conducente è sceso, ha verificato il lato destro della propria auto e poi è ripartito.

A quel punto la ricerca è continuata cercando di individuare i movimenti del veicolo che, individuato nelle immagini di altre telecamere, è stato visto dirigersi verso l’area nord della città. Il caposervizio ha incaricato un’altra pattuglia di effettuare le ricerche in quella zona e gli operatori hanno individuato l’auto in sosta in via Teglio, con un’evidente ammaccatura sul lato destro.

Il proprietario, un ghanese di 26 anni che abita nella zona, è stato raggiunto a casa e dopo un breve colloquio ha ammesso le proprie responsabilità che hanno comportato la sanzione per 303 euro (e i 4 punti della patente) per la violazione all’articolo 189 del Codice della strada che in caso di incidente, pur se con danno alle sole cose e non alle persone, impone comunque l’obbligo di fermarsi. Non ci sono conseguenze penali poiché non vi sono state, appunto, lesioni alle persone. Per i danni ai veicoli si procederà con le pratiche assicurative.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Meteo | Torna il caldo con valori fino a +35°C, ma non per molto

Torna su
ModenaToday è in caricamento