Sisma, continuano i lavori all'Archivio di Stato: è il più antico d'Italia

Nonostante i danni subiti all'edificio, il suo personale si è adoperato comunque per fornire tutte le pratiche ai tecnici impegnati nelle valutazioni post-sisma. Chiusura fino a settembre

Dovrà restare ancora chiuso per diversi mesi l'Archivio di Stato di Modena danneggiato seriamente dal terremoto della scorsa primavera.

Primo ad essere istituito dopo l'Unità d'Italia, il suo patrimonio di documenti - oltre 200 fondi suddivisi in 94 locali all'interno di un edificio di 8.500 metri quadrati - è uno dei più ricchi d'Europa. Non a caso, nonostante i danni subiti all'edificio, il suo personale si è adoperato comunque per fornire tutte le pratiche ai tecnici impegnati nelle valutazioni post-sisma.

Le scosse di terremoto del 20 e del 29 maggio hanno danneggiato, in particolare, l'entrata, le scale di accesso, la biblioteca, gli uffici direzionali affrescati, l'archivio notarile e giudiziario, il salone delle mappe e tutti gli uffici al primo piano. La ristrutturazione, già iniziata, ha costretto alla chiusura almeno fino a settembre di tutti i servizi al pubblico. (ANSA)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Canalchiaro, daspo urbano per un nomade. Polizia al lavoro sui casi di molestie e minacce

  • Cronaca

    Aemilia, sequestrati beni e società della famiglia Sarcone per 8 milioni di euro

  • Politica

    Decreto Minniti, Muzzarelli scrive a Salvini: "Alcuni eventi a rischio"

  • Cronaca

    Grandi evasori, frodi e lavoro nero. Un anno di grande lavoro per la Guardia di Finanza

I più letti della settimana

  • Censimento di rom e sinti? "Nella 'rossa' Emilia si fa già da tre anni"

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Incidenti in moto, gravi due motociclisti a Maranello e Manzolino

  • Rissa tra camionisti ubriachi, un ferito e due arresti lungo l'Autosole

  • Alla guida senza patente. Polizia sequestra il veicolo e famiglia rom lancia sassi alla caserma

  • Aggredisce i passanti con un grosso ramo, straniero fermato con lo spray dai poliziotti

Torna su
ModenaToday è in caricamento