Sisma, continuano i lavori all'Archivio di Stato: è il più antico d'Italia

Nonostante i danni subiti all'edificio, il suo personale si è adoperato comunque per fornire tutte le pratiche ai tecnici impegnati nelle valutazioni post-sisma. Chiusura fino a settembre

Dovrà restare ancora chiuso per diversi mesi l'Archivio di Stato di Modena danneggiato seriamente dal terremoto della scorsa primavera.

Primo ad essere istituito dopo l'Unità d'Italia, il suo patrimonio di documenti - oltre 200 fondi suddivisi in 94 locali all'interno di un edificio di 8.500 metri quadrati - è uno dei più ricchi d'Europa. Non a caso, nonostante i danni subiti all'edificio, il suo personale si è adoperato comunque per fornire tutte le pratiche ai tecnici impegnati nelle valutazioni post-sisma.

Le scosse di terremoto del 20 e del 29 maggio hanno danneggiato, in particolare, l'entrata, le scale di accesso, la biblioteca, gli uffici direzionali affrescati, l'archivio notarile e giudiziario, il salone delle mappe e tutti gli uffici al primo piano. La ristrutturazione, già iniziata, ha costretto alla chiusura almeno fino a settembre di tutti i servizi al pubblico. (ANSA)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pompiere ferito dopo la caduta dal camion: "Lavoriamo su mezzi rattoppati"

    • Cronaca

      Rissa alla cassa dopo un furto, giovane in manette da Mango

    • Politica

      Portobello, si allarga la platea di chi ha diritto ad accedere all'emporio sociale

    • Cronaca

      Smontato in appello il processo Cardiologia, assolta la prof. Modena

    I più letti della settimana

    • Blitz all'alba nel residence in cui alloggiavano, sgominata banda di ladri

    • Scossa di MI 3.7, all'alba torna a tremare la pianura Padana

    • Donna investita in viale Sigonio, ricoverata in gravi condizioni 

    • Via Emilia, giovane attraversa la strada e viene travolto da un'auto

    • Cena per i bisognosi, apre il Refettorio Ghirlandina di Bottura e colleghi

    • Donna rapinata in corso Canalgrande, ladro in manette grazie all'app

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento