Deceduta in ospedale la donna investita da un'auto ieri a Carpi

Nulla da fare per Barbara Alvisi, 54enne di Carpi. Troppo grave il trauma cranico riportato ieri in via Nuova Ponente

Notizia drammatica dall'Ospedale Maggiore di Bologna, dove dal tardo pomeriggio di ieri era ricoverata Barbara Alvisi, 54enne di Carpi vittima di un gravissimo incidente. La donna era stata travolta da un'auto in via Nuova Ponente, mentre attraversava sulle strisce nei pressi dell'ex Bocciodromo. Un impatto molto violento e un trauma cranico gravissimo, sul quale i sanitari e i medici del 118 e dell'ospedale bolognese hanno cercato di intervenire al meglio delle loro possibilità. 

Ma non c'è stato nulla da fare: la donna è deceduta dopo il ricovero. Conosciuta in città per la sua attività di istruttrice di nuoto con la società cooperativa CooperNuoto, lascia il marito e una figlia.

Ieri pomeriggio i rilievi sono stati eseguiti dalla Polizia Municipale, che ora dovrà valutare le responsabilità della conducente della Fiat 500 Abarth, una 56enne che potrebbe andare incontro a gravissime conseguenze penali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Si affrontano in strada per una donna "contesa", feriti e denunciati

Torna su
ModenaToday è in caricamento