Irrompe dal balcone nella casa della suocera dove vivono le due figlie, denunciato

Un giovane è stato intercettato dalla Polizia e ha anche aggredito gli agenti dopo essere entrato dalla portafinestra a casa della suocera

Ieri pomeriggio i poliziotti della Volante sono stati costretti ad intervenire presso un'abitazione di Modena, dove era in corso "un'intrusione" non autorizzata. Un uomo, infatti, aveva scalato la grondaia e raggiunto il balcone dell'appartamento dove vivono le sue due figlie minorenni, insieme con la suocera. Una situazione generata da una pesante e complessa crisi famigliare, vagliata anche dall'Autorità Giudiziaria, che aveva disposto a carico dell'uomo il divieto di avvicinamento ad una delle sue due bambine.

Il padre, un 26enne, non aveva però resistito alla restrizione del giudice, provando quindi ad introdursi nella casa della suocera in quel modo. Una volta giunti sul posto, i poliziotti hanno avuto il loro bel da fare per bloccare il giovane, che è stato ammanettato e scortato fuori dall'appartamento. A suo carico è stata elevata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, per violazione di domicilio e per aver infranto la prescrizione del giudice.

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019: piscine a Modena con orari e programmi

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Il riso: proprietà, benefici e correlazione con l’obesità

  • Le migliori piadinerie di Modena

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, 61enne muore schiacciato sotto il suo trattore

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Cronotachigrafo truccato, multa e ritiro della patente per un camionista

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Grave incidente a Sant'Antonio di Pavullo, due feriti e Giardini bloccata

  • “Truffa del catalogo”, una ventina di nuove vittime a Modena

Torna su
ModenaToday è in caricamento