Torna in ospedale dalla compagna dopo averla picchiata e abbandonata in strada, denunciato

I Carabineiri di Carpi sono riusciti a bloccare il cittadino cinese autore del pesataggio ai danni di una connazionale lo scorso 21 novembre. La donna è ora in carico ai servizi sociali

Dopo circa una settimana dall'episodio violento che si era verificato in città i Carabinieri di Carpi sono riusciti ad individuare il cittadino cinese ricercato per l'aggresione alla compagna connazionale. L'episodio si riferisce al 21 novembre scorso, quando una 38enne era stata lasciata davanti alla sede della Croce Rossa di via Guastalla dopo essere stata percossa violentemente con un bastone e poi accompagnata al Pronto Soccorso. La donna orientale era giunta a Carpi con il treno da Prato, insieme ad un connazionale che era stato subito individuato come autore del pestaggio e del furto del trolley della donna che conteneva vestiti, documenti, telefono e denaro.

I militari hanno svolto servizi di osservazione e controllo presso l’ospedale dove la donna è ancora ricoverata con una prognosi 30 giorni per i colpi ricevuti e intorno alle 13 di martedì scorso, 27 novembre, sono riusciti ad intercettare l'uomo che si stava recando dalla compagna con la quale era intenzionato a lasciare la città. Il cittadino cinese è stato fermato ed identificato in un 32enne senza fissa dimora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lui è scattata una denuncia a piede libero per lesioni personali, ma anche per il reato di maltrattamenti in famiglia: gli accertamenti dell'Arma hanno infatti permesso di ricostruire una serie di altri episodi violenti intercorsi tra i due. Il trolley contenente il denaro e gli oggetti della donna erano ancora in possesso del 32enne e sono stati immediatamente restituiti alla proprietaria. La 38enne cinese, che è sola in Italia, è stata presa in carico dal servizio sociale di Carpi-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento