Truffa alle assicurazioni con false identità, identificato e denunciato grazie a foto sui social

E' stata la Polizia Municipale della Bassa modenese ad incastrare un cittadino campano, autore di diversi reati anche sul nostro territorio

Dopo mesi d'indagini la Polizia Municipale dell'Area Nord ha individuato e denunciato all'Autorità Giudiziaria il titolare di un'agenzia, accusato di truffa in ambito assicurativo. Residente in Provincia di Napoli, l'uomo aveva stipulato una decina di polizze a favore di alcuni cittadini campani, rubando l'identità a terze persone e producendo documenti falsi. Azioni che gli avevano consentito di ottenere premi assicurativi più vantaggiosi.

L'uomo è stato individuato anche grazie alla collaborazione del personale di una delle agenzie del modenese presso le quali si era presentato esponendo documenti contraffatti, secondo i quali risultava come proprietario di veicoli da assicurare. Insospettiti, i dipendenti hanno contattato la Polizia Municipale del Presidio di Mirandola del Corpo Intercomunale dell'UCMAN, che ha incaricato agenti esperti di occuparsi del caso.

L'esame della documentazione, lo scambio d'informazioni con altre forze di polizia e foto pubblicate dall'indagato sui social network hanno consentito agli agenti d'identificare l'uomo e denunciarlo per truffa, falso e sostituzione di persona. Il caso è ora al vaglio dell'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Auto nel fosso, grave una coppia incastrata nel veicolo capottato

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Lieve scossa di terremoto sull'Appennino modenese

  • Gli eventi da non perdere a Ferragosto a Modena e provincia

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

Torna su
ModenaToday è in caricamento