Ladro sorpreso con arnesi da scasso all'intero del deposito autobus di Seta

Un uomo è stato individuato dalla guardia della vigilanza privata e poi preso in consegna dalla Polizia. Fermato un pregiudicato anche in viale Italia

"Ho dimenticato uno zaino sull'autobus e volevo recuperarlo". E' la scusa decisamente poco convincente elaborata da un uomo che nella serata di sabato scorso, poco dopo le ore 21, è stato sorpreso da una guardia giurata all'interno del deposito mezzi di Seta, in strada Sant'Anna. Un dipendente dell'azienda del trasporto pubblico lo aveva notato aggirarsi in un'area riservata al personale e aveva chiesto l'intervento della vigilanza, intuendo potesse trattarsi di un malintenzionato.

Di fronte al vigilante l'uomo ha cercato di darsi alla fuga, superando una recinzione e abbandonando un sacchetto a terra, ma il tentativo è stato vanificato e la guardia giurata lo ha poi consegnato agli agenti di Polizia, allertati dalla centrale operativa. Nel sacchetto, recuperato dai poliziotti, sono stati trovati due cacciaviti e uno scalpello: la lista di precedenti per furto a carico dell'uomo non ha lasciato molto spazio a fantasiose interpretazioni della sua presenza in zona.

L'uomo, un italiano di mezz'età, è stato denunciato per porto di arnesi da scasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa sorte è toccata qualche ora più tardi, poco dopo la mezzanotte, ad un altro pregiudicato, un 55enne. L'uomo è stato visto da una Volante di pattuglia mentre si aggirava tra le auto in sosta nella zona tra viale Italia e via Scaglia Est: nonostante fosse a piedi indossava un casco da moto e addirittura una mascherina per uso sanitario al di sotto del casco.Nel giubbotto aveva diversi arnesi da scasso e un coltello da macellaio con lama di 30cm.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

  • Covid-19 e fase acuta: a Modena il primo intervento di riparazione del tessuto polmonare

Torna su
ModenaToday è in caricamento