Assume un giovane clandestino, denuncia per un ristoratore

E' accaduto a Campogalliano. Nei guai sia il titolare dell'attività, sia il 28enne pakistano non in regola con i documenti di soggiorno

Ieri i carabinieri della stazione di Campogaliano hanno effettuato un controllo presso un ristorante pizzeria della zona hanno e si sono imbattuti in una irregolarità che non poteva passare inosservata di fronte ad una verifica attenta delle persone presenti. Nel locale era infatti al lavoro un giovane straniero - un 28enne pakistano - non in regola con il permesso di soggiorno.

Immediatamente è quindi scattata la denuncia a carico del titolare, un 65enne del posto, per aver assunto un immigrato irregolare, reato che prevede la reclusione dai 6 mesi ai 3 anni, oltre ad una multa di 5.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il 28enne è stato deferito per l’ingresso e il soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento