Crea scompiglio in bar e negozi, nomade ubriaco fermato dalla Polizia

Un 31enne giò noto alle forze dell'ordine è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere. Bloccato mentre brandiva una catena in un locale

Ieri sera la Volante ha bloccato e accompagnato in questura un 31enne di origine nomade, protagonista di una serie di comportamenti negativi nel corso di tutta la giornata. Il giovane, già noto sia alle forze dell'ordine che a molti cittadini per reati e presenza fastidiosa soprattutto nelle aree del centro storico, era infatti stato segnalato a più riprese dai negozianti di piazza XX Settembre e dintorni, in quanto ubriaco e molesto.

Intorno alle 20 gli agenti di Polizia sono intervenuti su segnalazione di un avventore di un bar di via Salvo D'Acquisto, dove il 31enne si era spostato e - sempre in preda ai fumi dell'alcol - aveva imbracciato una catena metallica e assunto atteggiamenti minacciosi. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e non si sono avuti neppure danni a  cose, ma il nomade è statao denunciato a piede libero per porto di oggetti atti ad offendere e multato per ubriachezza molesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Blitz nell'ex ristorante La Fazenda, era diventato un rifugio per clandestini

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento