Mirandola, sequestrata una pianta di marijuana ad un cittadino cinese

Il 25enne teneva in casa una pianta di canapa alta ben 3 metri: denunciato dalla Guardia di Finanza

I militari della Guardia di Finanza di Modena nei giorni scorsi hanno denunciato a piede libero un cittadino cinese di 25 anni residente a Mirandola.Gli uomini della Tenenza di Mirandola, dopo una serie di appostamenti ed osservazioni, hanno rinvenuto all’interno di un cortile di casa del giovane straniero una pianta di marijuana, alta circa 3 metri e con numerose infiorescenze.

La perquisizione svolta dai finanzieri non ha rilevato altre piante o materiale che potesse far pensare ad un'attività strutturata di produzione e spaccio. Il 25enne è stato deferito per produzione di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Schianto sullo svincolo della Pedemontana, un ferito a Sassuolo

  • Memoria. Medaglia d'Onore per Giovanni Carlo Rossi, papà di Vasco

  • Licenziati due dipendenti della Polcart, i colleghi minacciano lo sciopero

  • Salvini chiude la campagna elettorale a Maranello. E arrivano le sardine

Torna su
ModenaToday è in caricamento