Due autocarri e due miniescavatori rubati recuperati dalla Polizia, denunciato un 70enne

Un controllo della Polstrada in via Curtatona ha permesso di restituire ai proprietari i mezzi sottratti

Il 16 maggio scorso gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Modena ha denunciato in stato di libertà un cittadino italiano di anni 70, accusato del reato di ricettazione. I poliziotti durante un controllo in un’area dismessa di via Curtatona a Modena hanno rinvenuto due autocarri privi di targhe, aperti e con il nottolino d’accensione forzato. Verifiche sui numeri di telaio hanno permesso di appurare che i due veicoli erano stati rubati all’inizio di maggio a Maranello e a Montella di San Giorgio (MN).

All’interno di un capannone, ubicato nella medesima area, sono stati trovati due miniescavatori, che si è accertato essere anch’essi oggetto di furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di attività investigativa, gli agenti sono riusciti a acquisire elementi a carico del 70enne, il quale è stato appunto deferito all’autorità giudiziaria. Tutti i veicoli al termine degli accertamenti sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Coronavirus, 13 nuovi positivi asintomatici in Regione. Undici i decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento