Due autocarri e due miniescavatori rubati recuperati dalla Polizia, denunciato un 70enne

Un controllo della Polstrada in via Curtatona ha permesso di restituire ai proprietari i mezzi sottratti

Il 16 maggio scorso gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Modena ha denunciato in stato di libertà un cittadino italiano di anni 70, accusato del reato di ricettazione. I poliziotti durante un controllo in un’area dismessa di via Curtatona a Modena hanno rinvenuto due autocarri privi di targhe, aperti e con il nottolino d’accensione forzato. Verifiche sui numeri di telaio hanno permesso di appurare che i due veicoli erano stati rubati all’inizio di maggio a Maranello e a Montella di San Giorgio (MN).

All’interno di un capannone, ubicato nella medesima area, sono stati trovati due miniescavatori, che si è accertato essere anch’essi oggetto di furto.

A seguito di attività investigativa, gli agenti sono riusciti a acquisire elementi a carico del 70enne, il quale è stato appunto deferito all’autorità giudiziaria. Tutti i veicoli al termine degli accertamenti sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Estate 2019: piscine a Modena con orari e programmi

  • Il riso: proprietà, benefici e correlazione con l’obesità

  • Le migliori piadinerie di Modena

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, 61enne muore schiacciato sotto il suo trattore

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Cronotachigrafo truccato, multa e ritiro della patente per un camionista

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Grave incidente a Sant'Antonio di Pavullo, due feriti e Giardini bloccata

  • “Truffa del catalogo”, una ventina di nuove vittime a Modena

Torna su
ModenaToday è in caricamento