Un controllo stradale permette di incastrare un giovane spacciatore clandestino

Gli agenti della Volante hanno fermato un veicolo lungo la nazionale per Carpi, scoprendo che insieme ad un noto spacciatore viaggiava anche un ragazzo albanese non in regola

Nel corso del servizio di controllo della periferia di Modena, un equipaggio della Squadra Volante ha fermato un’auto con a bordo due persone sospette, che stava transitando in via Nazionale per Carpi nella zona di Lesignana. I due passeggeri sono stati identificati in un italiano con a carico alcuni precedenti di Polizia per reati in materia di stupefacenti ed in un albanese di 20 anni, irregolare sul territorio nazionale e incensurato.

Nel corso del controllo sono stati rinvenuti nella disponibilità del ventenne quattro involucri di cocaina per un peso complessivo di 3,05 grammi e la somma di 765 euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo e meglio taglio, tutte accartocciate.

Accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti, il giovane straniero è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, nonché per il reato di immigrazione clandestina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento