Minaccia i passanti con una pistola al Novi Sad, clandestino fermato dai vigili

Denunciato un 19enne di origine marocchina, che nel pomeriggio ha creato scompiglio con un'arma giocattolo. Con sé aveva diversi grammi di hashish

Oggi pomeriggio, avvisati da cittadini impauriti, i motociclisti del Nucleo Problematiche del Territorio della Polizia Municipale di Modena si sono portati verso l’anello esterno del Novi Sad e qui si sono imbattuti in un ragazzo con un’arma in mano puntata verso un gruppo di giovani e verso i passanti. Il ragazzo vistosi scoperto si è dato alla fuga.

Al termine di un rocambolesco inseguimento, anche grazie ad un coraggioso cittadino, il giovane è stato fermato. L’arma è risultata essere una fedele riproduzione di una nota pistola americana in metallo a cui era stato asportato tappo rosso previsto per legge. Il ragazzo è stato inoltre trovato in possesso di 25 grammi di hashish, probabilmente destinati allo spaccio.

Il cittadino marocchino 19enne è quindi stato denunciato dalla Polizia municipale per detenzione ai fini di spaccio e procurato allarme, nonché per il suo stato di irregolarità sul territorio italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

Torna su
ModenaToday è in caricamento