Falso negozio online, denunciato un truffatore seriale

Nei guai un 49enne di Forlì, identificato dalla Polizia di Carpi a seguito della denuncia di un cittadino. Il malvivente aveva creato una finta rivendita di climmatizzatori su un portale di annunci

Gli investigatori del Commissariato di Polizia di Carpi hanno portato a termine nei giorni scorsi un'indagine su un caso di truffa rilevato sul territorio, che ha permesso di incastrare un 49enne di Forlì, che aveva architettato un sistema banale ma ben studiato di truffe online. Le indagini sono scaturite, come detto, da una querela sporta da un carpigiano che, dopo aver effettuato l’acquisto di un condizionatore su un noto sito di e-commerce, non si è visto recapitare l’elettrodomestico e non è più riuscito a mettersi in contatto con il venditore. 

Le indagini hanno permesso di risalire all’autore del raggiro, che agiva in maniera strutturata. È emerso, infatti, che “Climastore14” era una fantomatica società con la quale il forlivese si era registrato sul mercato on line per inserire falsi annunci di vendita di elettrodomestici, facendosi accreditare le somme su un conto corrente intestato ad un’agenzia investigativa a lui riconducibile. Il sito, dopo le prime segnalazioni di raggiro, ha provveduto a censurare il venditore, che nel frattempo aveva perpetrato numerosi colpi ai danni di ignari acquirenti sparsi in tutta Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento