Approfittano del distributore difettoso per fare rifornomento gratis, venti denunciati

Uno dei primi ad accorgersi del guasto all'area di servizio di Fiorano aveva avvisato parenti e amici per approfittare della situazione. Altri erano inceve tornati a pagare nei giorni successivi

I carabinieri della stazione di Fiorano Modenese hanno identificato e denunciato alla Procura della Repubblica ben venti persone per il reato di furto. I fatti si riferiscono alla giornata del primo Maggio scorso, quando l'area di servizio Agip di via Ghiarola era stata meta di diversi cittadini dopo che era stato scoperto un malfunzionamento tecnico del sistema di pagamento self, che di fatto consentiva di rifornire gratuitamente.

I gestori si erano accorti del danno, quantificato in circa 1.100 euro, e avevano sporto denuncia.

I carabinieri hanno ricostruito la vicenda appurando che il primo cliente, dopo essersi accorto del malfunzionamento, aveva avvisato telefonicamente parenti e conoscenti perchè approfittassero della situazione. Altre persone che avevano effettuato il rifornimento, invece, nei giorni successivi si erano portati di nuovo presso il distributore per pagare il loro dovuto.

Lo stesso gestore del distributore, dopo aver scoperto il guasto, aveva informato la clientela attraverso i social network, invitando le persone a pagare il carburante prelevato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i venti denunciati anche una persona che ha fatto rifornimento all'auto di un parente, pur non avendo la patente di guida. Per lui è scattata anche la sanzione per guida senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento