Denunciato a Mirandola giovane per lesioni aggravate dopo lite per un parcheggio

Nata per futili motivi legati ad un parchrggio, un giovane è denunciato a Mirandola per lesioni dolose aggravate ad un uomo di 62 anni


E' stato denunciato per lesioni dolose aggravate da futili motivi e  minorata difesa un giovane sospettato di aver aggredito un uomo di 62 anni nei pressi della stazione delle corriere a Mirandola lo scorso 8 ottobre, in seguito a una banale lite per un parcheggio. 

L'intervento  degli agenti del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord ha permesso d'individuare il sospettato, un diciannovenne residente a Mirandola ma originario del Marocco, già noto alle forze dell'ordine per furti e rissa. La vittima è un mirandolese di 62 anni, che la sera dell'aggressione era in compagnia della moglie che ha assistito alla scena. L'uomo era stato ricoverato all'ospedale di Mirandola con una prognosi di 30 giorni. Determinanti per individuare il sospettato le testimonianze della moglie e di una commerciante, che hanno riconosciuto l'aggressore attraverso confronti fotografici effettuati grazie agli agenti della Polizia Municipale. Il diciannovenne è stato denunciato alla Procura di Modena.

"Ci complimentiamo con gli agenti della Polizia Municipale per il  risultato raggiunto ? commentano Filippo Molinari, assessore al Corpo  intercomunale di Polizia Municipale dell'Unione ed il Sindaco di Mirandola Maino Benatti ? L'operazione rappresenta un esempio dell'alto livello di attenzione che la Polizia Municipale mantiene sul territorio, in collaborazione con le altre forze dell'ordine. La sicurezza rimane per noi una priorità assoluta".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Perché non le fa in Marocco queste cose??? Perché la’ gli tagliano i testicoli

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggredita e rapinata sotto casa, ladro preso durante la fuga in autobus

  • Attualità

    Ricerca. La Nanomedicina di Unimore punta a sconfiggere la "mucca pazza"

  • Politica

    Comitato sicurezza in Prefettura, focus sulle attività della mafia nigeriana

  • Cronaca

    Abbandonò il figlio in auto per giocare alle slot, arrestata ieri in una sala giochi

I più letti della settimana

  • Tamponamento a catena, corriera Seta in bilico nel fosso. Diversi feriti

  • Violenta scossa di terremoto in Romagna, trema anche il modenese

  • Castelfranco, due feriti nello scontro tra auto e scuolabus

  • Ciclista travolto in via Emilia, identificati mezzo e conducente

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Sorpresi con lo shaboo in tasca, tre filippini arrestati "in trasferta"

Torna su
ModenaToday è in caricamento