Gira con in mano un pugnale, fermato davanti alla stazione

Intervento della volante dopo la segnalazione di una persona sospetta in viale Crispi. Il giovane è stato denunciato per porto d'armi

Ieri pomeriggio intorno alle 17.30 è giunta alla centrale operativa della Polizia la segnalazione di una persona che si aggirava nella zona di viale Crispi agitando un coltello, probabilmente in stato di agitazione. Una pattuglia della Volante si è portata immediatamente in zona, mentre i colleghi monitoravano dalle telecamere di videosorveglianza le azioni del soggetto, individuato nella vicina piazza Dante, di fronte alla stazione ferroviaria.

All'arrivo degli agenti il giovane aveva riposto in tasca quello che è poi risultato essere un pugnale della lunghezza di 25 cm. Lo straniero è stato identificato in un cittadino libico di 30 anni, regolare in Italia. L'arma è stata sequestrata e il 30enne è stato denunciato per il porto abusivo. Dal momento che era sprovvisto di documenti dovrà rispondere anche di questa violazione. Non sono chiare le ragioni della sua condotta, che fortunatamente non ha avuto conseguenze per altre persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

Torna su
ModenaToday è in caricamento