Alla Croce Rossa agli “Anziani in Rete il gasolio recuperato dai Carabinieri dopo un inseguimento

Importante donazione per due realtà carpigiane, che usufruiranno del carburante recuperato dall'Arma senza che si sia riusciti a risalire ai proprietari derubati

La notte del tra il 18 e il 19 novembre scorsi, dopo un lungo inseguimento da parte dei Carabinieri di Carpi, alcuni ignoti avevano abbandonato nei campi - all’altezza di via dei Fuochi a Carpi - un furgone dentro al quale sono stati rinvenuti quasi 800 litri di gasolio, rubati in un luogo mai accettato.

Ieri, presso la Compagnia CC di Carpi, il carburante è stato donato alla Croce Rossa (250 litri) e alla associazione “Anziani in Rete” (500 litri). Il gasolio andrà quindi ad alimentare i mezzi di due importanti realtà del territorio che svolgono nei rispettivi ambiti una funzione sociale essenziale.

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019: piscine a Modena con orari e programmi

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Il riso: proprietà, benefici e correlazione con l’obesità

  • Le migliori piadinerie di Modena

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, 61enne muore schiacciato sotto il suo trattore

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Cronotachigrafo truccato, multa e ritiro della patente per un camionista

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Grave incidente a Sant'Antonio di Pavullo, due feriti e Giardini bloccata

  • “Truffa del catalogo”, una ventina di nuove vittime a Modena

Torna su
ModenaToday è in caricamento