Tragedia in largo Montecassino, donna e bambino precipitano dal decimo piano

Una 46enne è deceduta insieme al nipote di 5 anni: i due sono Caduti dal balcone della camera da letto. Dinamica ancora da verificare, ma si propende per un gesto suicida

Poco prima delle ore 19 una tragedia ha sconvolto largo Montecassino, su cui affacciano numerosi palazzi. Da uno di questi, sono precipitati insieme una donna di 46 anni e il nipote di 5. I due sono caduti dal balcone della camera da letto dell'appartamento della donna, al decimo piano. Inutili ovviamente i soccorsi del 118.

Sul posto si sono portati i Carabinieri, che con l'aiuto dei Vigili del Fuoco in auto scala sono riusciti ad entrare nell'appartamento per eseguire accertamenti. A quanto si apprende, zia e nipote erano soli in casa al momento della tragedia. Risulta prematuro ipotizzare l'origine del gesto, sul quale è stata chiamata ad eseguire rilievi anche la Scientifica insieme al magistrato di turno.

Dopo le indagini condotte nella serata di ieri - dalle quali emerge con forza l'ipotesi di un gesto suicida della donna - i carabinieri hanno ascoltato i famigliari delle vittime e si attende la fissazione della data dell'autopsia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

Torna su
ModenaToday è in caricamento