Doppio titolo UniMoRe e Università di Parigi per il dipartimento di lingue

I due Atenei hanno fortemente creduto in questo progetto che punta ad abbattere lungaggini burocratiche e costi per il riconoscimento del titolo a posteriori

Un nuovo accordo internazionale fra UniMoRe e l’Università Paris Ouest Nanterre darà già a partire dall’anno accademico in corso l’occasione agli studenti del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali e del Département de Langues Étrangères Appliquées di ottenere al termine del proprio percorso di studi il doppio titolo di laurea in Lingue e Culture Europee e in Langues Etrangères Appliquées.

Il nostro Ateneo – ha dichiarato il prof. Sergio Ferrari Pro Rettore Unimore e delegato all’internazionalizzazione - da tempo è impegnato a rafforzare la politiche di internazionalizzazione. L’importanza di accordi di doppio titolo, che rientrano a pieno in questo processo di estensione di collaborazioni con istituzioni straniere, risiede nel fatto che facilitano la mobilità degli studenti e permettono loro di uscirne sicuramente arricchiti per competenze e per valorizzazione del loro curriculum e di affacciarsi al mercato del lavoro un titolo maggiormente spendibile”.  

L’accordo, siglato recentemente tra i due Dipartimenti, che sono da tempo partner per quanto riguarda la mobilità internazionale dei propri iscritti, prevede lo scambio di un massimo di otto studenti per ciascun anno e per ciascun ateneo, per un periodo di due semestri nel corso del terzo anno di studi, finalizzato al rilascio del doppio titolo Langues Étrangères Appliquées (Parcours Médias et Communication / Affaires et entreprise) e Laurea in Lingue e Culture Europee, classe L-12. Il titolo nella sua doppia valenza garantirà ai laureati un diploma pienamente riconosciuto nei due Paesi e come tale maggiormente spendibile sul mercato internazionale.

I due Atenei hanno fortemente creduto in questo progetto che punta ad abbattere lungaggini burocratiche e costi per il riconoscimento del titolo a posteriori. A selezionare gli studenti sarà un commissione bilaterale istituita dai due Atenei che nel secondo anno di studi dei candidati valuteranno le votazioni ottenute, il curriculum degli studi, la motivazione, le competenze linguistiche. Gli studenti selezionati per il conseguimento del doppio titolo beneficeranno della borsa di studio prevista dal Programma Erasmus Plus per la durata dell’intero anno trascorso all’estero. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                                                

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

  • Contagio, cinque casi nel modenese. Sono tutti asintomatici

Torna su
ModenaToday è in caricamento