SLA e distrofie, l'Ausl di Modena potenzia il progetto di telemedicina

Una raccolta fondi benefica ha permesso di dotare alcuni pazienti di strumenti che collegano telematicamente la casa del malato all'ospedale, rendendo possibile un monitoraggio da parte dei medici