Evade dai domiciliari a Castelfranco Emilia, arrestato a Cattolica

Un giovane straniero è stato bloccato in Riviera dai Carabinieri e processato per direttissima

e sceglie Cattolica per una passeggiata
„ella serata di lunedì, durante i controlli del territorio, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno notato un individuo che passeggiava tranquillamente lungo le strade della città e hanno deciso di fermarlo per un controllo. Al momento di esibire i documenti è emerso che il giovane, un 23enne albanese residente a Castelfranco Emilia, invece di essere a spasso sulla riviera si sarebbe dovuto trovare agli arresti domiciliari. Bloccato e portato in caserma, dopo una notte in camera di sicurezza, nella mattinata di martedì è stato processato per direttissima per evasione.
 

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Come pulire il box doccia in modo efficace

  • Le migliori piadinerie di Modena

  • Antigravity Pilates: come allenarsi e dove farlo a Modena

I più letti della settimana

  • Grandine e vento si abbattono su Modena, trenta feriti e molti danni

  • Disastro meteo su Modena, parte la conta dei danni. Trenta feriti lievi

  • Grandine in pianura, vigneti e campi di grano devastati

  • Furti con la tecnica dell'abbraccio, caccia ad una ladra a Carpi e dintorni

  • Danni per grandine non coperti da assicurazione, il Comune raccoglie le segnalazioni

  • Viaggia con un'intera camera da letto sul tetto dell’auto, patente ritirata

Torna su
ModenaToday è in caricamento