Evade dai domiciliari a Castelfranco Emilia, arrestato a Cattolica

Un giovane straniero è stato bloccato in Riviera dai Carabinieri e processato per direttissima

e sceglie Cattolica per una passeggiata
„ella serata di lunedì, durante i controlli del territorio, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno notato un individuo che passeggiava tranquillamente lungo le strade della città e hanno deciso di fermarlo per un controllo. Al momento di esibire i documenti è emerso che il giovane, un 23enne albanese residente a Castelfranco Emilia, invece di essere a spasso sulla riviera si sarebbe dovuto trovare agli arresti domiciliari. Bloccato e portato in caserma, dopo una notte in camera di sicurezza, nella mattinata di martedì è stato processato per direttissima per evasione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

Torna su
ModenaToday è in caricamento