Un manifestante e tre poliziotti feriti davanti a Italpizza. Oggi si tratta

Dopo la burrascosa giornata di ieri, questa mattina c'è spazio per il dialogo con un vertice in Prefettura. Quattro le persone finite al pronto soccorso negli scontri

Mattinata di tregua a San Donnino, dove i manifestanti del sindacato SI Cobas hanno momentaneamente "deposto l'ascia di guerra" in attesa di conoscere gli sviluppi delle trattative con i vertici aziendali. Una trentina di persone stanno comunque presidiando i cancelli dell'azienda di via Gherbella, ma senza attuare i blocchi dei mezzi che nei giorni scontri hanno dato adito all'intervento delle forze dell'ordine. Alle ore 11.30 di oggi, infatti, ha preso il via un incontro in Prefettura, con lo stesso Prefetto Maria Patrizia Paba che ha fatto da mediatrice tra le istanze dei lavoratori e quelle delle aziende, sia Italpizza che le due cooperative che gestiscono i lavoratori in appalto e che sono finite al centro della bufera.

Intorno alle ore 13 il tavolo è stato sospeso per consentire ai rappresentanti del sindacato autonomo di formulare una proposta concreta, che verrà poi vagliata dalle imprese. Come noto, oltre al reintegro dei lavoratori licenziati, il sindacato chiede che vengano adeguati i contratti dei dipendenti, facendo corrispondere la specifica forma contrattuale alla reale mansione svolta all'interno della fabbrica (alimentalista, logistica, multiservice, ecc).

Nel caso in cui non si dovesse trovare un accordo soddisfacente, è quasi scontato che la mobilitazione davanti all'azienda riprenderà con la veemenza dei giorni scorsi. Solo ieri la tensione fra manifestanti e reparti mobili di Polizia e Carabinieri è proseguita per circa 12 ore, fino alle 16.30 del pomeriggio. Si sono avute circa una decina di cariche leggere, portate con gli scudi antisommossa e con il lancio di lacrimogeni, per allontanare i blocchi dai cancelli. In più, in alcune occasioni c'è stato un contatto fisico tra agenti e manifestanti che si erano stesi a terra a peso morto: in queste circostanze hanno riportato contusioni e strappi un manifestante (7 giorni di prognosi) e tre poliziotti (4, 7 e 15 giorni di prognosi).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

Torna su
ModenaToday è in caricamento