menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Lutto per la ceramica: morto l'imprenditore Filippo Marazzi

Cavaliere del lavoro dal presidente della Repubblica, si è spento la scorsa notte all'età di 63 anni nella sua abitazione. Era al timone dell'azienda di famiglia dai primi anni '80

Si è spento la scorsa notte all'età di 63 anni Filippo Marazzi, presidente di Marazzi Group, una delle più grandi aziende ceramiche del distretto di Sassuolo. Marazzi è stato l'artefice della crescita dell'azienda fondata dal nonno nel 1935. Dall'inizio degli anni '80, dopo aver assunto il controllo dell'azienda a seguito della morte del padre Pietro, Filippo Marazzi ha avviato il processo di internazionalizzazione del gruppo con l'apertura di aziende collegate in Spagna e Stati Uniti. Nel giugno 1995, era stato nominato Cavaliere del lavoro dal presidente della Repubblica. Il gruppo Marazzi, attivo nel design, produzione e commercializzazione di piastrelle di ceramica e gres per pavimenti e rivestimenti, con sedi produttive in Italia, Stati Uniti, Russia, Francia e Spagna, impiega oltre 6.000 dipendenti e raggiunge oltre 14.500 punti di vendita in più di 130 Paesi.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Tragedia a Campogalliano, ciclista travolto e ucciso da un camion

    • Economia

      Riorganizzazione di Poste, dietrofront sull'ampliamento delle zone di recapito

    • Cronaca

      Due fratelli trovati morti in casa, il malore e poi il suicidio

    • Politica

      Una rotonda e un negozio Bricoman, come cambia via Emilia Ovest

    Torna su