Rinnovo della patente, finto avvocato truffa un cittadino cinese

E' riuscito a intascarsi 1.000 euro e poi è sparito, dopo essersi proposto ad uno straniero come mediatore per il rinnovo della ptente di guida. Individuato dai Carabinieri

Nuovi guai in arrivo per un pregiudicato di 36 anni, originario di Napoli ma residente a Castelvetro di Modena. L'uomo è infatti stato individuato dai Carabinieri di Modena come responsabile di una truffa consumata in città nelle scorse settimane ai danni di un cittadino straniero.

Il malvivente aveva approfittato della buona fede – e forse della scarsa comprensione – di un 59enne di nazionalità cinese e si era presentato come un avvocato, rendendosi disponibile per sbrigare le pratiche di rinnovo della patente di guida. Per questa operazione ha chiesto e ottenuto la somma di 1.000 euro, salvo poi far perdere ogni traccia di sè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Evidentemente però qualche traccia è rimasta, dal momento che i Carabinieri sono riusciti a risalire alla sua identità, poi confermata dalla vittima. Il 36enne è stato denunciato a piede libero per truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

Torna su
ModenaToday è in caricamento