False prenotazioni "rapide" per le visite in ospedale, anziano truffato da un finto medico

Un 79enne modenese è stato raggirato da un uomo, che era anche riuscito a farsi ospitare a casa dell'anziano per ben tre giorni. Intervenuta la Polizia su denuncia della vittima

Strana disavventura per un 79enne residente nel centro storico di Modena, incappato in una singolare truffa. Nei giorni scorsi l'anziano ha infatti incontrato un uomo, che si è spacciato per un medico e che è riuscito addirittura ad accaparrarsi la fiducia della vittima fino a farsi ospitare nella sua casa per ben tre giorni. Per ingraziarsi l'anziano, il 67enne truffatore ha garantito un "favore" professionale, facendo in modo di agevolare i tempi della prenotazione di una visita cardiologica che l'uomo avrebbe dovuto sostenere: dietro compenso di 75 euro ha fornito una copia contraffatta dell'impegnativa per una fantomatica prestazione ospedaliera che si sarebbe dovuta svolgere alla fine di agosto.

Con il passare delle ore, tuttavia, il 79enne ha iniziato a nutrire sospetti, supportati dal proprio medico di famiglia, che lo ha invitato a diffidare di quanto stava accadendo. Per avere riprova di ciò l'anziano si è addirittura recato al Policlinico per verificare l'esistenza del presunto medico, salvo scoprire che non esistevano dottori con quel nome e che la prenotazione era falsa.

La vittima ha incontrato nuovamente il 67enne e a quel punto ha chiesto l'intervento della Polizia per denunciare i fatti. Gli agenti sono intervenuti e hanno raccolto la querela, avviando l'indagine per chiarire l'esatta dinamica dei fatti e denunciando in prima battuta l'uomo per il reato di truffa relativo ai 75 euro della falsa prenotazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento