Rubano 300 lattine di birra dal comitato della sagra di paese, sei ragazzi nei guai

Hanno forzato il lucchetto della sede del Comitato per Vitriola, che organizza le iniziative nella frazione di Montefiorino, e portato via 500 euro di vino e birra. Ma i Carabinieri sono riusciti a incastrarli e a denunciarli

Avevano sicuramente progettato la cosa come una bravata, tipica dell'incoscienza di quando si è ragazzi, ma dovranno rispondere del reato di furto davanti al Tribunale. Dopo alcune settimane di indagine, infatti, i Carabinieri della stazione di Montefiorino sono riusciti ad individuare i responsabili di un furto che si era consumato a metà agosto nella frazione di Vitriola.

Qualcuno aveva forzato la porta di ingresso della sede del Comitato per Vitriola, rubando poi una grossa quantità di bevande alcoliche che erano custodite nei locali per essere servite alla sagra del piccolo paese dell'Appennino. Nel complesso erano sparite una dozzina di bottiglie di vino e ben 300 lattine di birra, per un valore commerciale di oltre 500 euro.

I militari hanno perlustrato la zona per alcuni giorni, ricostruendo i fatti e incastrando la banda di giovanissimi grazie ai "vuoti", certamente meno facili da smaltire rispetto al contenuto. Sono così stati denunciati sei giovanissimi, di cui solo uno ventenne e tutti gli altri minori, tutti residenti in loco.

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Come pulire il box doccia in modo efficace

  • Le migliori piadinerie di Modena

  • Come allontanare gli scarafaggi. A chi rivolgersi a Modena

I più letti della settimana

  • Grandine e vento si abbattono su Modena, trenta feriti e molti danni

  • Disastro meteo su Modena, parte la conta dei danni. Trenta feriti lievi

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Grandine in pianura, vigneti e campi di grano devastati

  • Furti con la tecnica dell'abbraccio, caccia ad una ladra a Carpi e dintorni

  • Pioggia di multe per i camion, a Formigine intercettato un trasporto internazionale abusivo

Torna su
ModenaToday è in caricamento