Camposanto: rubano attrezzi da un garage, colti sul fatto dai carabinieri

Una coppia di professionisti del furto di utensili è stata scoperta con le mani nel sacco da una pattuglia dell'Arma di San Felice sul Panaro. Oggi il processo per direttissima

Gli utensili recuperati dai carabinieri

Un compressore, un trapano a colonna e alcuni attrezzi. Questo il bottino raccolto l'altra notte da due razziatori di garage di nazionalità italiana scoperti dai carabinieri di San Felice all'interno di un abitazione di Camposanto. I due ladri, di 20 e 30 anni con diversi precedenti a proprio carico, sono stati sorpresi dai militari mentre stavano caricando il bottino in auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insospettiti dalla presenza del mezzo parcheggiato in piena notte nei pressi del garage aperto, gli operatori si sono soffermati silenziosamente e hanno bloccato i due malviventi mentre stavano uscendo allo scoperto, impedendone la fuga. Dopo aver perquisito l'abitazione dei due uomini, i carabinieri hanno scoperto numerosi altri oggetti trafugati negli ultimi due giorni presso altre tre abitazioni sempre di Camposanto, rinvenendo motoseghe, compressori, trapani, martelli pneumatici, levigatrici ed una lavatrice. I due sono stati arrestati e oggi verranno giudicati con il rito direttissimo. Indagini ancora in corso per verificare eventuali responsabilità per altri furti della stessa tipologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Ricette da riscoprire ora che sei a casa: 5 dolci modenesi

Torna su
ModenaToday è in caricamento