Vandali rubano cinque autobus e ne lanciano due contro la scuola

Un atto vandalico davvero fuori da ogni logica all'alba a Carpi. Dopo il furto di cinque mezzi dal deposito Seta, uno ha sfondato l'ingresso dell'istituto Meucci e un altro la recinzione. Gli altri tre mezzi sono stati abbandonati in strada

Vandali incontenibili a Carpi, protagonisti di un gesto davvero senza senso. Tutto è partitointorno alle 4 della notte appena trascorsa, quando un gruppo di persone è riuscito ad introdursi nel deposito dei mezzi Seta e a rubare cinque minibus normalmente utilizzati per il servizio "Arianna".

I ladri sono riusciti ad uscire dal cancello e hanno immediatamente abbandonato due mezzi nel piazzale antistante, poi hanno proseguito la corsa con gli altri tre. Da qui in avanti il furto si è tramutato in un atto vandalico di gravi proporzioni. Uno dei bus è infatti statao scagliato contro la cancellata dell'Istituto Tecnico Meucci, poco distante dal deposito di viale Peruzzi. Ancor peggio è stato fatto con il secondo mezzo, che ha sfondato l'entrata della scuola, danneggiando gli infissi e il controsoffitto.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco – alle ore 6.25 – per verificare i danni e mettere in sicurezza l'area. La scuola di viale dello Sport era ovviamente deserta e nessuna persona è rimasta coinvolta nella scorribanda.

Le indagini sono state affidate ai Carabinieri, che stanno sia effettuando i rilievi sul luogo del danneggiamento, sia acquisendo i filmati delle telecamere per ricostruire l'intera azione dei malviventi, nella speranza di riuscire ad identificarli. Nel frattempo il quinto mezzo rubato è stato ritrovato in via Tre Ponti, dall'altra parte di Carpi. La scuola è ovviamente chiusa e agli studenti è stato comunicato di restare a casa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Stretta sugli alberghi per l'arrivo dei fans di Vasco, individuati tre b&b e un residence abusivi

  • Cronaca

    Nubifragio su Sassuolo e Fiorano. Alberi caduti, allagamenti e case scoperchiate

  • Politica

    Bivacchi e degrado nei parchi, tanti controlli e poche multe

  • Cronaca

    Trovato in un canale il corpo senza vita della 79enne scomparsa a Concordia

I più letti della settimana

  • "Scusate per il disturbo", Vasco invita i residenti alle prove finali

  • Vasco, arrivano in città 60mila auto. Percorsi differenziati per evitare la paralisi

  • Parco Ferrari, si alzano le barriere intorno a Modena Park

  • Omicidio in via Mare Adriatico, accoltella ed evira il compagno

  • Modena Park, confermato lo stop degli autobus in città

  • Viabilità, chiude in maniera selettiva il casello Modena Nord 

Torna su
ModenaToday è in caricamento